Ibrahimovic, si teme uno stiramento: ansia rossonera

SportIbrahimovic, si teme uno stiramento: ansia rossonera

Ibrahimovic ha lasciato il campo anzitempo contro il Napoli. Lo svedese preoccupa Pioli: oggi ulteriori visite, si teme uno stiramento

Ibrahimovic ha messo in ansia i tifosi del Milan e i suoi compagni di squadra. Pioli prega per averlo al più presto possibile, ma l’espressione dello svedese mentre si dirigeva in panchina non era delle migliori (qui la cronaca del match). Le prestazioni rossonere stanno convincendo e Zlatan è il trascinatore. Già in doppia cifra con annesse giocate da fenomeno, che fanno dimenticare la carta d’identità.

L’entità dell’infortunio non è ancora chiara, Ibrahimovic sarà sottoposto a nuovi accertamenti. Si teme uno stiramento, infortunio che prescinde da qualsiasi tipo di recupero da eroe. Quando si rompe qualche fibra si deve per forza aspettare che si ricomponga. Potrebbe saltare le prossime tre settimane di campionato e anche l’Europa League.

Il Milan spera di riaverlo in tempi brevi, ma il rischio sussiste. Saelemaeker, invece, ha riportato una distorsione alla caviglia sinistra e anche lui farà nuovi esami per capire l’entità del problema. Un imprevisto che mette il Diavolo in allerta.

Le alternative ad Ibrahimovic ruotano intorno a Leao, che ha ben figurato in quel ruolo, ma che ora è indisponibile. Chi giocherà nelle prossime gare? Rebic potrebbe essere una soluzione se non dovesse recuperare il portoghese. Colombo sarebbe una scommessa, ma in questo Milan mai dare nulla per scontato.

Antonio Salomone
Scrivo per amore dello sport o seguo lo sport per l'amore della scrittura? Entrambe le cose. (Quasi) giornalista pubblicista. Tra le poche cose ho una Laurea in Scienze della Comunicazione e un Master in Giornalismo Sportivo. Amo approfondire ed essere un testimone della realtà.

Covid-19

Italia
113,536
Totale di casi attivi
Updated on 20 September 2021 - 09:00 09:00