Ibrahimovic ha finalmente svelato la sua squadra per il prossimo anno

Prima Pagina Ibrahimovic ha finalmente svelato la sua squadra per il prossimo anno

Zlatan Ibrahimovic dopo essersi burlato dei fan che martedì 7 giugno si erano collegati alla sua diretta su Facebook, ha finalmente svelato la sua squadra per il prossimo anno:il Manchester United

 Risale ad un mese fa la diretta Facebook  in cui in si pensava che Zlatan Ibrahimovic avrebbe annunciato finalmente la sua nuova squadra. E invece quella diretta altro non era che la presentazione della sua nuova linea di abbigliamento sportivo, firmata in prima persona dallo stesso Ibrahimovic. Certo, un’abile mossa di marketing, perchè nessuno avrebbe seguito la presentazione se non ci fosse stata di mezzo una rivelazione così importante. Fans delusi e decisione rimandata, ma le supposizioni non sono mancate, e i nomi che più insistentemente circolavano tra i fan dello svedese erano il Milan e l’Inter, un’operazione nostalgia che avrebbe certamente costituito un grande polo di attrazione in quel di Milano. E invece no, Ibrahimovic non torna mai indietro sui suoi passi.

- Advertisement -

Ibrahimovic
Alla fine Ibra ha deciso, torna da Mourinho

Ieri alla fine il campione ha sciolto la riserva. La sua prossima squadra sarà il Manchester United. L’annuncio è arrivato tramite twitter , dal suo account personale, senza attendere che il club rilasciasse una nota o una comunicazione ufficiale “E’ arrivato il momento di farlo sapere al mondo. La mia prossima destinazione è il Manchester United” ha twittato Ibra. C’è da dire però che la firma del contratto è di qualche settimana fa, ma si sa che i meccanismi del calcio sono complessi e che una dichiarazione del genere, rilasciata al momento sbagliato, avrebbe potuto danneggiare gli sponsor e lo stesso Ibrahimovic.

- Advertisement -

Dunque, dopo aver lasciato il Psg, il campione torna tra le braccia del suo amato Mourinho, firmando con i Red Devils un contratto che gli frutterà 240000 sterline a settimana, spicciolo più spicciolo meno, per un totale di 15 milioni a stagione. Forse il compenso è così alto perché il club vuole consolare il giocatore dolo il suo addio alla nazionale svedese. Chissà se si consolerà a sufficienza… povero Ibra!

- Advertisement -

Covid-19

Italia
50,630
Totale di casi attivi
Updated on 30 September 2020 - 01:32 01:32