In anteprima per Zon.it ecco il progetto LetsWeed

letsweed

Cannabis Terapeutica: Letsweed è la prima startup italiana che offre supporto ai pazienti. Abbiamo intervistato gli ideatori

Chi siete ?

Un ingegnere e un analista programmatore, entrambi trentenni e della provincia di Lecce. 

Stiamo realizzando un’importante risorsa per tutti i pazienti che vogliono curarsi con la Cannabis e ci rivolgiamo in particolar modo a chi soffre di patologie gravi come sclerosi multipla, cancro, dolore cronico, sla, parkinson, glaucoma e tantissime altre.

Vogliamo aiutare le persone a vivere meglio ed essere più felici, questa è la nostra mission ed intendiamo raggiungerla offrendo servizi mirati e di qualità.

Cos’è LetsWeed.com ?

È un progetto nato per sostenere la causa di Lapiantiamo.it, primo Cannabis Social Club d’Italia, anch’esso nato nella provincia di Lecce (Racale), la cui storia è stata trattata da Matteo Viviani in un servizio trasmesso dal programma TV Le Iene su Italia uno.

Il nome LetsWeed nasce dalla fusione delle parole Let’s + Weed ed il suo significato è un imperativo, un’esortazione a rompere i tabù e le ipocrisie italiane che limitano e ostacolano l’uso di Cannabis per fini terapeutici.

Stiamo realizzando la prima piattaforma italiana che riunisce, aggrega ed interconnette tutti coloro che fanno uso di Cannabis per fini terapeutici, i medici che la prescrivono e i Cannabis Social Club.

Una mappa interattiva renderà più facile la ricerca dei medici e dei Cannabis Social Club italiani e ne geolocalizzerà i servizi offerti.

Si potranno avviare discussioni, votare, recensire i medici ed i Cannabis Social Club attraverso una piattaforma unica e completamente GRATUITA, pensata per offrire supporto a 360° a chi fa uso di Cannabis per fini terapeutici.

letsweed
In anteprima per Zon.it ecco il progetto LetsWeed

Il servizio è già disponibile?

Al momento il sito è online in una prima versione coming soon perché abbiamo bisogno del sostegno e della partecipazione di tutti coloro che credono che il diritto alla Salute sia un diritto fondamentale.

Se la Cannabis può alleviare i sintomi di malattie gravi come la sclerosi multipla, allora chi è che decide se è lecito o no farne uso?

In questa prima fase si può sostenere la causa semplicemente accedendo al sito www.letsweed.com ed inserendo la propria email, mentre i medici e chi ha aperto un Cannabis Social Club possono già registrarsi e avere l’opportunità di comparire sulla nostra mappa interattiva.

Siamo online da poco più di 1 mese e stiamo già ricevendo il supporto di ricercatori, associazioni e medici che prescrivono la Cannabis, tra cui il Dott. Paolo Poli, Primario della U.O. Terapia del Dolore di Pisa.

Abbiamo bisogno del sostegno di tutti per abbattere il muro di ipocrisia e proibizionismo che non ha fatto altro che ostacolare la cura a migliaia di pazienti, impedire la ricerca scientifica e privare l’Italia intera di una grande occasione.

Una versione beta della piattaforma sarà resa disponibile il prima possibile a tutti coloro che si saranno pre-registrati.

Let’s go, Let’s Weed.