Incendio Cogoleto, 50 famiglie sfollate: possibile origine dolosa



Incendio okinawa
Immagine da Pixabay

Un vasto incendio a Cogoleto ha costretto 50 persone ad allontanarsi dalle abitazioni. Chiuso un tratto autostradale. Non si esclude la natura dolosa

Un vasto incendio a Cogoleto è divampato a partire dalle zone alte fino ad arrivare alla pianura. Le fiamme, alimentate anche dal forte vento che ha raggiunto i 100 km/h, stanno attualmente devastando la zona nel ponente di Genova. Per questo motivo, 50 famiglie sono state sfollate ed il tratto autostradale tra Arenzano e Varazze, in entrambe le direzione, è stato temporaneamente chiuso fino a questa mattina.

Il Presidente della Regione Toti comunica aggiornamenti sull’incendio a Cogoleto anche tramite i suoi account social. Scrive infatti: “Grande #incendio a . I Vigili del Fuoco sono sul posto. La Protezione Civile della Liguria è attivata e stiamo monitorando la situazione con la Prefettura di Genova. Famiglie evacuate in via precauzionale. Il vento forte sta alimentando le fiamme“. Il sindaco di Cogoleto, Mauro Cavelli, invece, ha ordinato la chiusura di tutte le scuole. Attualmente, grazie al lavoro della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco, il tratto autostradale è stato riaperto e le famiglie stanno per rientrare nelle loro case.

incendio cogoleto

Ancora incerte le cause che hanno scatenato l’incendio. Secondo le autorità non è da escludere la natura dolosa del gesto.

Leggi anche