India, una violenta tempesta si abbatte sul Nord del paese. Oltre 70 morti



Una violenta tempesta di sabbia e pioggia si è abbattuta sulla parte settentrionale dell’India. Oltre 70 i morti e centinaia i feriti

Con diverse settimane di anticipo rispetto alla stagione dei monsoni, una violenta tempesta di sabbia e pioggia si è abbattuta sul Nord dell’India. I forti venti, che hanno raggiunto i 145 km orari, hanno divelto alberi, distrutto i cavi elettrici e abbattuto muri. A causa di questi incidenti, sono stati oltre 70 i morti e circa 140 i feriti.

Le zone più colpite sono state quelle dello Uttar Pradesh, anche nella città di Agra, dove sorge il monumento del Taj Mahal, e del Rajasthan.

Cordoglio da parte delle autorità, che sono state colte alla sprovvista dalla tempesta poiché manca ancora molto tempo all’inizio della stagione dei monsoni.

Leggi anche