Addio al senatore John McCain, aveva 81 anni



john mccain
immagine dal profilo facebook ufficiale di McCain

Addio al senatore degli Stati Uniti John McCain, morto a causa di un tumore incurabile. Tra le sue ultime richieste, quella di non volere Trump al suo funerale

È morto nella notte il senatore degli Stati Uniti John McCain. L’ex politico, che da circa un anno combatteva contro un tumore al cervello incurabile, ha deciso pochi giorni fa di sospendere le cure. McCain da anni faceva parte della scena politica americana ed ha concorso anche alle presidenziali, battuto da George W. Bush prima e Obama poi.

Durante gli ultimi anni non ha mai nascosto il forte astio nei confronti dell’attuale presidente Donald Trump, contrastandone la riforma sanitaria ed i rapporti con la Russia. Tra le sue ultime volontà, infatti, spicca quella di non far partecipare Trump al suo funerale. Nonostante questo, il presidente americano la pubblicato sui suoi profili social, un pensiero di cordoglio alla famiglia. Non sono mancati, inoltre, messaggi di stima e affetto da parte di altre figure di spicco, come Barack Obama.

John Sidney McCain III, classe 1936, dopo aver terminato gli studi, si arruola nel corpo della Marina americana, per poi intraprendere la carriera di pilota di marina. Legato all’aviazione esiste un avvenimento che ha segnato per sempre la storia del senatore. Nel 1967, infatti, impegnato nella guerra del Vietnam, riceve l’ordine di sorvolare i cieli di Hanoi. Qui, il 30 settembre, il suo aereo viene abbattuto e John McCain, sopravvissuto, viene imprigionato per 6 anni, durante i quali subisce numerose torture. Dopo essere rientrato in patria, effettua una riabilitazione psico-fisica e successivamente intraprende la carriera industriale e politica. Alla soglie degli 82 anni, si è arreso ad un glioblastoma incurabile.

Leggi anche