La luna, dallo Spazio alle tele nella mostra di Torino



luna
foto: pixabay

Una mostra a Palazzo Madama che celebra i 50 anni dallo sbarco sulla Luna, con tante opere che ritraggono la luna immaginata dagli artisti

La Luna, terra di grandi conquiste spaziali, ma anche di dediche romantiche, rivive in una mostra che celebra i 50 anni dal primo sbarco sul satellite.

Palazzo Madama ricorda il primo allunaggio di Neil Armostrong con 60 opere inedite, fra quadri, sculture, foto e altri oggetti, che raccontano l’eterna ammirazione degli uomini per la luna.

Da Marc Chagall a Paul Klee, fino ai paesaggi del Romanticismo di Lucio Fontana e al Surrealismo di Max Ernst e Alexander Calder. Una chicca? Le foto prese direttamente dalla NASA, e gli oggetti collezionati da Piero Gondolo della Riva, con il suo occhio al futuro.

Il Museo del Cinema collaborerà inotre per offrire delle proiezioni suggestive, da affiancare ad un’esposizione già così affascinante. Organizzati anche degli appuntamenti con il Circolo dei Lettori.

Palazzo Madama , Museo Civico d’Arte Antica e la GAM, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino hanno contribuito alla realizzazione di questa solendida mostra.

Le opere raccolte provengono da collezioni esposte in location illustri, come Palazzo Reale di Napoli, il MART di Rovereto, il Museo Correr di Venezia, Collezione Intesa Sanpaolo, Fondazione Marconi e Arnaldo Pomodoro di Milano, Fondazione Barilla di Parma, Archivio Gastone Novelli di Roma.

Leggi anche