Ceferin, Superlega, Uefa
Foto: YouTube

Il Ministero di Giustizia della Svizzera sta dalla parte dei club di Superlega. Uefa e Fifa non potranno sanzionare Juventus, Barcellona e Real Madrid

Secondo il quotidiano spagnolo Cadena Ser, il Ministero di Giustizia svizzero avrebbe mandato due notifiche all’Uefa e alla Fifa per bloccare qualsiasi sanzione contro i club di Superlega. Decisione che prende la scia del Tribunale di Madrid, che si era già esposto contro i toni “dittatoriali” di Ceferin, che andavano a scontrarsi contro la libera concorrenza sul mercato. Il tribunale ha affermato in una sentenza scritta che la Fifa, la Uefa e tutte le federazioni calcistiche associate non devono adottare “alcuna misura che proibisca, restringa, limiti o condizioni in alcun modo” la creazione della Superlega.

Potrebbe interessarti:

Lo scorso 25 maggio l’Uefa aveva avviato un procedimento disciplinare contro la Superlega. A tal proposito Il Tribunale di Madrid, nei giorni scorsi, si è rivolto alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, che dovrà esprimersi circa le posizioni dominanti da parte dei due organi che tutelano il calcio.

Sarà sicuramente un’estate molto calda, fatta di carte e parole al vento. Nessuna delle due posizioni sembrerebbe voler cedere e anzi Agnelli e soci sono passati al contrattacco, cercando più volte il dialogo per modernizzare le competizioni, ma a quanto pare a Ceferin non piace parlare ma solo agire per conto proprio.

Letture Consigliate