Lazio, Lotito

Si avvicina la resa dei conti per la questione tamponi in casa Lazio: venerdì le prime decisioni della Procura Federale. Penalizzazione in arrivo?

Si addensano nubi sulla Capitale, in particolare nei pressi di Formello: il gran momento di forma della Lazio in campionato potrebbe subire una forte battuta d’arresto dopo le decisioni della Procura Federale in merito alla querelle tamponi risalente allo scorso autunno.

Potrebbe interessarti:

Il Messaggero nell’edizione odierna fa il punto sui possibili rischi, sportivi e giudiziari, in cui la Lazio potrebbe incorrere già dal prossimo venerdì. Il primo a rischiare sarebbe proprio il patron Claudio Lotito: in caso di deferimento per più di 12 mesi, il presidente dei biancocelesti potrebbe addirittura incorrere nell’inibizione perenne da ogni carica federale.

Un’eventualità che il numero 1 delle Aquile non vuole affrontare e, come riferito dal quotidiano, avrebbe già messo in piedi un escamotage per sviare questa drammatica possibilità.

Sul lato sportivo, sono ben 6 i punti di penalizzazione che la Procura Federale potrebbe richiedere già questo venerdì: una possibilità che farebbe precipitare i biancocelesti in classifica, nell’attesa dell’eventuale ricorso del pool di avvocati al servizio della società romana.

Non resta che aspettare il primo verdetto e le conseguenti decisioni del Giudice Sportivo.

Letture Consigliate