de paul, lecce-udinese
Foto: Youtube Serie A

Al “Via del Mare”, un gol di Rodrigo De Paul all’89’ decide Lecce-Udinese: termina 1-0 per i friulani che ottengono tre punti fondamentali

Allo stadio “Via del Mare“, un lampo magico di Rodrigo De Paul ad un minuto dal 90′ regala la vittoria all’Udinese nel delicato match-salvezza contro il Lecce di Fabio Liverani. La sfida termina 1-0 per la squadra allenata da Luca Gotti.

Una sfida dai due volti: nella prima frazione è la squadra pugliese a sfiorare più volte il gol del vantaggio, ma la traversa dice ‘no’ a Babacar e Musso tiene in piedi la sua squadra con le sue parate. Nella ripresa, Okaka segna addirittura una doppietta ma prima il VAR e poi l’assistente negano la gioia al numero 7 friulano. Poi anche Babacar trova il gol, ma l’ex-Fiorentina e Sassuolo commette fallo su un difensore.

Quando tutti pensano ad uno scialbo 0-0, arriva il colpo da campione firmato dal numero 10 dell’Udinese: su una respinta corta di Lucioni, De Paul scambia con Mandragora, salta un uomo in area piccola e supera Gabriel. E’ il gol che vale tre punti: i friulani salgono a quota 21 punti e si porta a ridosso del Milan, mentre il Lecce resta al quartultimo posto con 15 punti.

Il tabellino

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Rossettini, Lucioni, Dell’Orco; Petriccione, Tachtsidis, Tabanelli (69′ Farias); Mancosu; Falco, Babacar (80′ La Mantia). – Allenatore: Liverani.

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, De Paul (91′ Barak), Fofana, Mandragora, Sema (75′ Pussetto); Nestorovski (65′ Lasagna), Okaka. – Allenatore: Gotti

Arbitro: Giua

Marcatori: 89′ De Paul
Ammoniti: De Paul