L’Italia vola agli ottavi di finale, battuta anche la Svizzera

Prima PaginaL'Italia vola agli ottavi di finale, battuta anche la Svizzera

Per l’Italia ormai sono finiti gli aggettivi. Archiviata la pratica Svizzera gli azzurri volano primi nel girone, ora testa al Galles

Locatelli trascina gli azzurri alla vittoria. Il fenomenale centrocampista del Sassuolo mette a segno una doppietta e catapulta l’Italia al primo posto nel girone.

La partita

Nella prima frazione di gioco l’Italia di Mancini domina in lungo e in largo. La Svizzera, esclusi i primi dieci minuti di sfuriate, non riesce mai a preoccupare la difesa azzurra orfana di Chiellini out per infortunio. Migliore in campo nel primo tempo per i padroni di casa decisamente Locatelli. Il centrocampista del Sassuolo, sontuoso su ogni pallone, segna il gol che apre le marcature e porta in vantaggio i suoi. Bene Insigne e Berardi, leggermente in ombra Immobile.

L’Italia nel secondo tempo entrano in campo seguendo lo stesso copione tattico della prima frazione di gioco. Al minuto 52 è ancora Locatelli a marchiare a fuoco la gara, sua è la rete del 2-0 che taglia le gambe alla Svizzera. Da quel momento in poi la squadra di Mancini comincia a giocare sul velluto. Le uscite palla al piede dalla difesa consentono sempre ai padroni di casa di ripartire con tecnica e pericolosità. Il punto esclamativo sulla gara lo sigla Ciro Immobile al minuto 89 con un bel tiro da fuori area. Gli azzurri riescono poi bene a tener botta fino al termine della gara archiviando una pratica sulla carta semplice ma con la Svizzera che ha dimostrato di vender cara la pelle contro chiunque. Ora testa al Galles per la vetta del girone.

Tabellino e marcatori

Marcatori: 26′ Locatelli; 52′ Locatelli; 89′ Immobile.

Ammoniti: 49′ Gavranovic (atterramento); 79′ Embolo (atterramento);
Espulsi: -.

Arbitro: Karasev (Russia)

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini (24′ Acerbi), Spinazzola; Barella (86′ Cristante), Jorginho, Locatelli (86′ Pessina), Berardi (69′ Toloi), Immobile, Insigne (69′ Chiesa).
All.: Mancini.

Svizzera (3-4-1-2): Sommer; Elvedi, Shar (57′ Zuber), Akanji; Mbabu (58′ Widmer), Freuler (84′ Sow), Xhaka, Rodriguez; Shaqiri (76′ Vargas); Seferovic (46′ Gavranovic), Embolo.
All.: Petkovic.

Michele Mastia
Dottore in giurisprudenza e praticante avvocato presso il Tribunale di Salerno. Scrivo di calcio. E amo Batman: nessuno ci hai mai visti contemporaneamente nella stessa stanza.

Covid-19

Italia
66,257
Totale di casi attivi
Updated on 26 July 2021 - 02:53 02:53