Lorenzo Flaherty compie cinquant’anni nella Casa del Gf Vip

Lorenzo Flaherty

L’attore dagli occhi di ghiaccio è nato il 24 Novembre del 1967 da padre irlandese e madre italiana

È Lorenzo Flaherty il vero outsider della seconda edizione del Grande Fratello Vip. Con i suoi occhi di ghiaccio ha progressivamente conquistato orde di pubblico, fino a battere al televoto due grandi leonesse sempreverdi dello spettacolo italiano: la regista Simona Izzo, moglie innamoratissima di Ricky Tognazzi prima, e il Premio Oscar Serena Grandi poi.

Solo la modella e showgirl argentina Aida Yespica era riuscita a battere al televoto l’indistruttibile Lorenzo. Ma, neanche fosse un epos omerico, ecco che interviene la Fortuna a salvare il nostro eroe: è Lorenzo il concorrente che ha estratto l’unico biglietto di ritorno nella Casa più spiata d’Italia!

Oggi, a distanza di circa 70 giorni da quando ha varcato la porta rossa sotto le mentite spoglie dell’indimenticato Capitano dei Ris Riccardo Venturi, Lorenzo è ancora lì che si destreggia tra un mestolo e l’ennesima sfida al gioco dei tappini grazie al quale si è conquistato la simpatia di tutti i coinquilini, Cristiano Malgioglio in testa.

Per Lorenzo Flaherty l’esperienza al Gf sarà sicura occasione di rilancio della sua carriera

Nel corso delle lunghe serate in giardino, Lorenzo non ha risparmiato ai suoi compagni d’avventura aneddoti sul suo lavoro da attore che, se da un lato danno adito a tutta la malinconia del caso, dall’altro aprono la strada ad un sicuro e meritato rilancio della carriera dell’attore una volta fuori dal gioco.

I suoi lunghi racconti hanno avuto spesso al centro proprio il ruolo a cui la sua fama è maggiormente legata, il Capitano Riccardo Venturi delle prime tre stagioni di Ris-Delitti Imperfetti:

Quella, per i tempi, era una produzione all’avanguardia. Non ci aspettavamo la grande accoglienza che poi ha ricevuto da parte del pubblico”.

L’ultimo lavoro, in ordine di tempo, in cui abbiamo visto Flaherty è la miniserie Rai Mister Ignis-L’uomo che fondò un impero (2014). Di Giovanni Borghi Flaherty dice:

“Da quello che ho potuto studiare era una persona straordinaria. Un imprenditore lungimirante. E’ sempre bello interpretare personaggi realmente esistiti, anche se ti dà più ansia.”

Buon Compleanno Lorenzo!