mandzukic
Foto: Twitter Milan

L’attaccante del Milan Mario Mandzukic ha rinunciato al suo stipendio di marzo. Il club fa sapere che i soldi andranno in beneficenza

Doveva essere il colpo scudetto del Milan, invece fin qui si è rivelato un acquisto infruttuoso. Stiamo parlando di Mario Mandzukic, arrivato ai rossoneri nella sessione invernale del calciomercato per rinforzare l’attacco e per dare un pò di respiro ad Ibrahimovic. A causa della cattiva condizione fisica e dei continui infortuni, il croato non è mai riuscito ad inserirsi nelle rotazioni di Pioli e a dare il suo contributo, raccogliendo appena cinque presenze in oltre tre mesi.

Potrebbe interessarti:

Mandzukic, dopo aver saltato tutto marzo per infortunio, è rientrato da poco in gruppo, e spera di tornare al più presto in campo per il finale di stagione. Nel frattempo si è reso protagonista di un nobile gesto, rinunciando allo stipendio del mese di marzo, e devolvendo i soldi ai progetti della Fondazione Milan per i giovani.

“Un gesto d’eccezione che dimostra l’etica e la professionalità di Mario Mandzukic e il suo rispetto per il Milan. Il Club avrà così la possibilità di sostenere ulteriormente la Fondazione Milan per progetti a favore di giovani in condizioni di fragilità socio-economica ed educativa, in cui lo sport è strumento di inclusione sociale”, le parole del presidente del Milan Paolo Scaroni.

Letture Consigliate