Milan, Mandzukic rinuncia allo stipendio di marzo: andrà in beneficenza

SportMilan, Mandzukic rinuncia allo stipendio di marzo: andrà in beneficenza

L’attaccante del Milan Mario Mandzukic ha rinunciato al suo stipendio di marzo. Il club fa sapere che i soldi andranno in beneficenza

Doveva essere il colpo scudetto del Milan, invece fin qui si è rivelato un acquisto infruttuoso. Stiamo parlando di Mario Mandzukic, arrivato ai rossoneri nella sessione invernale del calciomercato per rinforzare l’attacco e per dare un pò di respiro ad Ibrahimovic. A causa della cattiva condizione fisica e dei continui infortuni, il croato non è mai riuscito ad inserirsi nelle rotazioni di Pioli e a dare il suo contributo, raccogliendo appena cinque presenze in oltre tre mesi.

Mandzukic, dopo aver saltato tutto marzo per infortunio, è rientrato da poco in gruppo, e spera di tornare al più presto in campo per il finale di stagione. Nel frattempo si è reso protagonista di un nobile gesto, rinunciando allo stipendio del mese di marzo, e devolvendo i soldi ai progetti della Fondazione Milan per i giovani.

“Un gesto d’eccezione che dimostra l’etica e la professionalità di Mario Mandzukic e il suo rispetto per il Milan. Il Club avrà così la possibilità di sostenere ulteriormente la Fondazione Milan per progetti a favore di giovani in condizioni di fragilità socio-economica ed educativa, in cui lo sport è strumento di inclusione sociale”, le parole del presidente del Milan Paolo Scaroni.

Silvio Salimbene
Silvio Salimbene, 25 anni, laureato in scienze della comunicazione, indirizzo Editoria. Appassionato di calcio, tennis ed Nba.

Covid-19

Italia
106,559
Totale di casi attivi
Updated on 23 September 2021 - 00:06 00:06