unimog
immagine da Pixabay

Mercedes Unimog sale per la sedicesima volta consecutiva sul podio dei migliori fuoristrada

Per sedici volte consecutive Mercedes Unimog viene eletto fuoristrada dell’anno, l’ultima proprio nel 2020. A votarlo, nell’ambito della categoria “Veicoli Speciali”, sono stati i lettori della rivista specializzata “Off Road” che in totale gli hanno fatto raggiungere il 54,7% dei voti.

Ralf Forcher, Responsabile Vendite e Marketing del fuoristrada estremo tanto diffuso per viaggiare su strada e in fuoristrada, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti di questo premio, anche se non abbiamo potuto accettarlo personalmente a causa della situazione attuale. Anche questa è una dimostrazione di fiducia nei confronti del nostro Unimog da parte dei lettori Off Road e li ringraziamo immensamente per questo. Anche dopo quasi 75 anni l’Unimog è il fuoristrada per eccellenza e attualmente detiene il record mondiale di guida in quota per un veicolo a ruote. Molte delle sue ingegnose caratteristiche, come il sistema di montaggio a tre punti per la cellula abitativa, lo rendono un veicolo ideale per spedizioni oltre le strade asfaltate, su terreni difficili o per viaggi ad altitudini appena sotto i 7000 m sul vulcano attivo più alto del mondo, come ha recentemente dimostrato“.

L’Unimog, il cui primo modello risale al 1955 (Unimog S a passo lungo), si caratterizza per la sua incredibile versatilità, che lo rende un veicolo adatto al montaggio di un cassone o di una sovrastruttura furgonata al fine di realizzare un’officina mobile. Non solo, l’Unimog permette di creare veicoli di servizio utilizzati in situazioni estreme che siano in grado di affrontare ogni tipologia di terreno e che risultino dotati di quanto è necessario per eseguire gli interventi richiesti in sicurezza.

Ancora una volta Unimog si conferma un colosso del settore.