salvini, Lega Ringo Elezioni Regionali
screenshot da diretta Facebook Matteo Salvini

I Cinque Stelle votano con la Lega un emendamento contro il Mes presentato al Consiglio europeo di Bruxelles. Pd su barricate opposte

Seduta infuocata quella di oggi al Consiglio Europeo di Bruxelles: mentre il voto sull’intero pacchetto del Recovery Fund (approntato durante il Consiglio Europeo straordinario degli scorsi 17-21 Luglio) è atteso per il tardo pomeriggio-serata di oggi, l’Aula ha già emesso il primo verdetto: le condizioni di accesso al Mes non cambiano.

E’ stato dunque respinto un emendamento presentato dalla Lega e dal gruppo Identità e Democrazia che chiedeva di non annoverare il Meccanismo europeo di stabilità, tra le misure volte a risanare l’economia che ha subito i sussulti dell’emergenza Coronavirus.

Tuttavia, la votazione ci ha restituito uno scenario non da poco avendo aperto una vera e propria spaccatura all’interno della maggioranza Conte bis: se infatti il Movimento Cinque Stelle, con la Lega stessa e Fratelli d’Italia, ha votato a favore della risoluzione anti-Mes, su barricate opposte è rimasto il Partito Democratico che ha respinto la mozione della Lega anche con i voti di Italia Viva, Forza Italia e il gruppo di Carlo Calenda Azione.

Alla fine, dunque, è stata quest’ultima sponda a prevalere e l’emendamento è stato bocciato con 560 voti contrari.