Milano Fashion Week 2018, il meglio della settimana della moda

Milano Fashion Week 2018

Si è appena conclusa la Milano Fashion Week 2018, che ci ha regalato tante soddisfazioni in termini di creatività. Ecco il meglio della settimana della moda

Total black e tanto denim, long dress e frange: questa Milano Fashion Week 2018 ci ha offerto davvero i trend più forti dell’AI 2018/19.

156 collezioni che rompono gli schemi e aprono la strada al cambiamento. Abbiamo visto sfilare draghi e teste mozzate di Gucci (una delle più chiacchierate) e cuccioli di Tod’s. Creature ibride anche quelle portate in passerella da Moschino: hostess dalla pelle blu e verde che hanno sfilato in tailleur e cappellini. Ma i completi che tornano ad avere posto nel guardaroba sono giacca e pantalone, soprabito e gonna lunga. Con l’Emporio Armani ritorna il gessato impreziosito da sfumature metalliche. Abbiamo visto tanta maglieria: lunghi abiti in maglia di lana e pullover in fantasia. Il denim, comodo e versatile, prende la forma di pantaloni, giacche e camicie, arricchito con inserti in pelliccia.

Preparatevi a portare con voi solo stretto indispensabile, perchè le borse per la prossima stagione fredda sono in formato veramente mini! Secchielli e tracolline di ispirazione retrò. Retrò come le acconciature, ma con un tocco più contemporaneo.

Con Prada, gli ombretti super coloratissimi dai toni blu e verdi, hanno ridisegnato i contorni degli occhi con pennellate sulla rima inferiore e superiore; mentre più soft i colori sfoggiati dalle modelle di Marni, come le tonalità pastello come il rosa e l’azzurro. L’intramontabile smokey-eyes, ma in maniera rivisitata sfumato verso l’esterno o tutto intorno all’occhio. Non mancano gli accessori, dove Dolce&Gabbana ha esaltato la bellezza femminile con un trionfo di coroncine e cascate di cristalli.