Mir, Morbidelli
Foto: Twitter MotoGP

Joan Mir giunge 7° al traguardo nl Gp di Valencia e diventa Campione del Mondo. Morbidelli vince la gara dopo una lotta all’ultima curva con Miller

Joan Mir è Campione del Mondo della MotoGP. Il pilota spagnolo della Suzuki arriva 7° nel Gp di Valencia e conquista il titolo iridato, interrompendo il dominio di Marc Marquez. La gara la conquista Morbidelli, al termine di una lotta incredibile con Miller. Male gli altri italiani.

Potrebbe interessarti:

La sintesi della gara

Scatta bene dalla Pole Morbidelli, che comincia subito a prendere vantaggio sugli inseguitori. Dietro si forma un terzetto composto da Nagakami, Miller e Pol Espargarò, Mir viaggia intorno alla decima posizione, più dietro Dovizioso e le altre Yamaha.

Dopo pochi giri Quartararo cade e rinuncia definitivamente alla vittoria del titolo. Davanti Miller comincia piano piano ad avvicinarsi a Morbidelli, mentre Mir risale lentamente in settima posizione. A pochi giri dalla fine, Nakagami in lotta con Espargarò cade, uscendo dalla lotta per il podio.

Nel finale lotta accesissima tra Quartararo e Miller, con il primo che resiste agli attacchi dell’australiano e conquista la vittoria. Sul podio Pol Espargarò, mentre Mir arriva 7° e diventa Campione del Mondo a 23 anni. Male gli italiani. Dovizioso 8°, Bagnaia 11°, Rossi 12° e Petrucci 15°. 

Letture Consigliate