Monica Vitti: uscita di scena a causa di una malattia

Prima PaginaMonica Vitti: uscita di scena a causa di una malattia

Monica Vitti ‘riappare’ all’interno del programma Rai3 per Enzo Biagi: “Ho dedicato la mia vita, la mia mente, i miei occhi al mio lavoro”

Al centro della nuova puntata di Rai 3 per Enzo Biagi, tre grandi donne, intervistate anni fa dal giornalista: Alida Valli, Monica Vitti e Sophia Loren.

L’uscita di scena

A proposito della Vitti, musa di Michelangelo Antonioni e ‘attrice dell’incomunicabilità’, emerge la sua abilità a tenere testa a Sordi, Tognazzi, Gassman, Manfredi e Mastroianni, in pellicole come Avventura, del 1960, e Deserto rosso, del 1964. Oggi Monica, all’anagrafe Maria Luisa Ceciarelli, resta salda nella memoria collettiva ma non rilascia più interviste: l’attrice ha abbandonato le scene per via di una malattia neurodegenerativa simile al morbo di Alzheimer.

Tra i conoscenti, figura Elisabetta Antonioni, la nipote di Michelangelo Antonioni, che racconta il suo primo incontro con la Vitti: “Fu un incontro familiare, mio zio ci fece conoscere quest’attrice che per noi era la persona che lui amava. Il fatto che ce la portò in casa dimostrava un grande amore verso lei”.

Una delle ultime interviste

Ho dedicato la mia vita, la mia mente, i miei occhi, tutto al mio lavoro. Ho imparato tantissimo dal cinema e penso di aver dato tutto quello che potevo dare”. Queste le parole Monica Vitti in una delle sue ultime interviste; correva l’anno 1994.

Inoltre, il marito di Monica, il regista Roberto Russo, ha chiarito su Twitter: “Più volte è apparsa in rete la notizia secondo la quale mia moglie Monica sarebbe da tempo ricoverata in una clinica svizzera specializzata. Non capisco come sia nata e quale sia la fonte di questa fake news. Desidero pertanto smentire questa voce che con insistenza circola rompendo per un attimo quella riservatezza da me tenuta in questi anni”. Attualmente, dunque, Monica si troverebbe a Roma.

Luciachiara Faiella
26 anni. Laureata in Lettere Moderne e (quasi) in Filologia Moderna. Impegnata nel progetto CyberZone in collaborazione con Amesci che informa sui fenomeni di bullismo e cyberbullismo. Mi piacciono la cronaca rosa, i programmi leggeri, la musica cantautorale, le spiagge a settembre, i romanzi che non ti lasciano tregua, le serie tv che incollano allo schermo, le persone curiose, i cinema di periferia, la comunicazione sotto ogni aspetto.

Covid-19

Italia
102,244
Totale di casi attivi
Updated on 26 September 2021 - 21:11 21:11