Motogp
Pixabay immagine

Il nuovo simulatore che permette di guidare una due posto della Motogp costa una cifra decisamente importante non per tutte le tasche

Costa ben 15.000 euro il nuovo simulatore della MotoGP sviluppato in collaborazione con Dorna sport. Il nuovo simulatore prodotto dalla società totalmente italiana Moto Trainer, si avvale delle tecnologie più moderne per una resa dei circuiti, delle moto nel modo più realistico possibile. Il simulatore è stato sviluppato con Dorna sports la famosa società spagnola che si occupa di gestire tutti gli eventi sportivi più famosi del mondo. Infatti tutt’ora organizza gli eventi della MotoGP in particolare sugli E-sport.

Per questo ha voluto investire su questo progetto che la stessa Dorna ha garantito essere molto simile ai simulatori che usano i piloti professionisti, ma che sono molto più costosi. Il simulatore firmato Moto Trainer vanta una vera moto del mondiale usata come sedile, collegata al software del simulatore. Questo permette di poter reggere il peso del giocatore e di fargli percepire tutte le sensazioni di una vera gara di motoGP. Per esempio il simulatore fa piegare la moto di ben 50 gradi nelle curve.

Inoltre all’interno del simulatore sono presenti tutti i circuiti ufficiali della MotoGP, riprodotti tutti molto fedelmente. Il gioiello di Moto Trainer può essere anche collegato a console e PC così da poter essere utilizzato in diverse aree della propria casa senza problematiche.