24 Novembre 2017 - 17:26

Movimento 5 Stelle, Di Battista: “Renzi non si candidi nel 2018”

Alessandro Di Battista

Alessandro Di Battista, dopo aver annunciato la sua volontà di non correre come candidato Premier per il M5S nel 2018, ha invitato il segretario del PD a fare lo stesso

Alessandro Di Battista, esponente di spicco del Movimento 5 Stelle, dopo aver annunciato pochi giorni fa di non volersi ricandidare come Premier alle elezioni politiche del 2018, ha invitato il segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi, a seguire il suo esempio.

Renzi? Lo ringrazio per le sue parole e i suoi auguri. Io ho deciso di non ricandidarmi e ho ricevuto tanti attestati di stima. Voglio dare un suggerimento a Renzi: anche lui potrebbe non ricandidarsi, faccia come me, riceverebbe milioni di attestati di stima dagli italiani e farebbe una cosa molto buona per il paese. Ma le chiacchiere stanno a zero: Renzi, la Boschi, tutti avevano detto che avrebbero lasciato la politica dopo la sconfitta al referendum. Attaccano le fake news, le balle, ma loro sono campioni di bufale.” ha dichiarato Di Battista ai microfoni di Radio Capital.

Incalzato su chi possa essere il suo sostituto, il grillino risponde così: “Di Maio è il miglior candidato possibile alla Presidenza del Consiglio. Lo sosterrò in ogni modo, ma non lo farò da candidato. Non c’è mai stata nessuna dicotomia, lui mi ha chiesto massimo sostegno e sa che arriverà.