Nadia Toffa si racconta a Le Iene dopo il suo malore

Nadia Toffa

Le Iene questa sera hanno intervistato la loro collega e conduttrice Nadia Toffa. La iena si racconta e spiega cosa è successo durante il suo malore

”La Toffa tiene la capa tosta” così si conclude il servizio andato in onda nella puntata di domenica 18 Dicembre su Nadia Toffa. A parlare così è proprio la iena che dopo due settimane di risposo, torna davanti le telecamere del suo programma, per spiegare a tutti cosa è successo.

Due settimane fa la Toffa è stata colta da un malore in un albergo di Trieste. Racconta ai suoi fan e al pubblico di Mediaset come già prima di svenire si sentisse poco bene, rallentata. La voce narrante del servizio conferma che quel giorno, al telefono, Nadia Toffa rispondesse in modo strano, come se qualcosa non andasse.

La protagonista spiega di come aveva pensato di riposare qualche minuto dato che non si sentiva bene, ma di non averlo fatto per tornare presto a Milano e al suo lavoro. Arrivata nella hall e dopo aver pagato, si è sentita mancare ed è svenuta sotto gli occhi sorpresi di chi si trovava in quel momento nell’albergo. La caduta ha provocato alla Toffa un livido su tutta la guancia destra che ancora oggi, dopo ben due settimane, mantiene un colorito violaceo.

Il racconto prosegue e veniamo a sapere che la iena, ricorda ben poco dei momenti in cui viene trasportata in ospedale e delle ore seguenti. Ricorda il suono dell’ambulanza e poi di essersi risvegliata nel letto d’ospedale. La conduttrice ci tiene a ringraziare tutti per l’affetto dimostrato in queste settimane. Lei stessa menziona alcune persone che le sono state accanto e alcune città in cui hanno organizzato una fiaccolata in suo onore. Per sdrammatizzare ricorda anche la telefonata con Silvio Berlusconi che, fino alla fine, pensava fosse solo un’imitatore e non l’originale.

Alla fine del servizio viene chiesto qualcosa sulla sua vita amorosa ma Nadia non si sbilancia molto, dicendo di esser sposata con Le Iene e di voler tornare presto a lavoro poiché stanca di starsene a casa a riposare.

E allora proprio come ha detto lei ”La Toffa ha la capa tosta” e noi le auguriamo di riprendersi presto e di rivederla, il prima possibile, di nuovo alla conduzione del programma.