Mertens
Twitter @sscnapoli

Il lunch match di domenica verrà affrontarsi il Napoli e la Fiorentina ed entrambe le squadre hanno un gran bisogno di far punti

Il Napoli deve vincere per approfittare restare attaccato al treno Champions e approfittare della sconfitta della Roma nel derby. La Fiorentina sta vivendo un momento abbastanza positivo dopo la falsa partenza di inizio campionato.

Potrebbe interessarti:

QUI NAPOLI – Torna la difesa titolare. Gattuso rivede sia Manolas, rientrato dall’infortunio alla coscia, sia Koulibaly, che sta bene ed ha già esordito in Coppa Italia contro l’Empoli. Squalificato Di Lorenzo, sarà Hysaj il titolare sull’out di destra, con Mario Rui sul versante opposto. Rivede la porta Ospina, che dovrebbe spuntarla su Meret.

Il centrocampo del Napoli dovrebbe essere composto dalla coppia Bakayoko-Fabian Ruiz, con il francese in ballottaggio con Demme. Con il probabile rientro di Mertens non è scontata la titolarità di Piotr Zielinski nel tridente alle spalle della prima punta. A supporto del trequartista toccherà a Insigne e Politano, con Petagna che dovrebbe essere confermato in attacco.

QUI FIORENTINA – In dubbio Pezzella alle prese con un fastidio muscolare. Prandelli dovrebbe affidarsi a Martinez Quarta, coadiuvato da Milenkovic e Igor. Si candida ad una maglia da titolare Ribery, che dovrebbe aver recuperato la condizione, a sostegno della prima punta Vlahovic.

Ballottaggio Pulgar-Bonaventura in mezzo al campo con Castrovilli che ha scontato il turno di stop. Caceres e Biraghi avranno il compito di allargare le offensive viola sulle fasce, con Venuti e Barreca pronti a subentrare.

Le probabili formazioni del match

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Bakayoko, Fabian Ruiz, Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. Allenatore: Gattuso.
A disposizione: Meret, Contini; Rrahmani, Maksimovic, Ghoulam; Lobotka, Demme, Elman; Mertens, Lozano, Llorente.

Fiorentina (3-5-1-1): Dragowski; Milenkovic, Martinez Quarta, Igor; Caceres, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribery; Vlahovic. Allenatore: Prandelli
A disposizione: Terracciano; Venuti, Barreca, Pezzella; Bonaventura, Borja Valero, Eysseric, Montiel, Callejon; Kouamè.

Letture Consigliate