Napoli-Lazio 3-1: Immobile come Higuain, Insigne decide e si fa male



Napoli-Lazio
Foto: Twitter SSC Napoli

Al San Paolo, Napoli-Lazio termina 3-1: decide un rigore di Insigne (che poi si fa male). Immobile fa 36 ed eguaglia Gonzalo Higuain

Il rigore decisivo e poi il dolore: Lorenzo Insigne decide la sfida tra Napoli-Lazio, ultima partita della stagione per le due squadre, nel bene e nel male.

Il capitano dei partenopei (oggi ha lasciato la fascia a Callejon, alla sua ultima in Italia) ha segnato il gol del 2-1 al 54′ su calcio di rigore ma poi è costretto ad alzare bandiera bianca a 10′ dalla fine per un infortunio. Da una prima analisi, si dovrebbe trattare di un problema muscolare ed entra in dubbio per la sfida di Champions League contro il Barcellona, in programma l’8 agosto.

Da un napoletano all’altro, è stata anche la serata di Ciro Immobile: dopo aver certificato la vittoria di Scarpa d’Oro e classifica marcatori, riesce ad eguagliare i 36 gol di Gonzalo Higuain, siglando il momentaneo 1-1 nel primo tempo dopo l’iniziale vantaggio di Fabian Ruiz. Nel finale di partita è arrivato anche il 3-1 per i partenopei di Gattuso, grazie alla rete sottomisura di Politano al 93′.

I ragazzi di Gattuso chiudono con un successo ed il campionato portandosi al 7° posto, mentre la Lazio si ferma a 78 e chiude 4a. La partita odierna ha sancito anche la fine della carriera da arbitro di Gianpaolo Calvarese, alla sua ultima direzione in Serie A.

Il tabellino del match

Napoli (4-3-3) – Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui (78′ Ghoulam); Fabian Ruiz, Lobotka (78′ Demme), Zielinski (85′ Politano); Callejon (78′ Lozano), Mertens, Insigne (84′ Elmas). – Allenatore: Gattuso.

Lazio (3-5-2) – Strakosha; Patric (63′ Bastos), Luiz Felipe, Acerbi (63′ Vavro); Lazzari (83′ Lukaku J.), Milinkovic, Parolo (87′ Adekanye), Luis Alberto, Marusic; Correa (87′ A. Anderson), Immobile. – Allenatore: Simone Inzaghi

Arbitro: Calvarese

Marcatori: 9′ Ruiz, 22′ Immobile (L), 54′ rig. Insigne

Leggi anche