Euro2020, Europei Nazionale, vaccini
Foto: Twitter Uefa Euro 2020

Via libera dal governo. Da lunedì tutti i giocatori che potranno essere convocati da Mancini all’Europeo saranno vaccinati

Manca poco più di un mese al via dell’Europeo, con partita inaugurale a Roma tra Italia-Turchia. A causa del Covid, gli stadi saranno riempiti soltanto per una parte. All’Olimpico poco meno di ventimila spettatori potranno assistere alle tre gare della Nazionale di Mancini ed un quarto di finale in programma il 3 luglio. Sul fronte vaccini arrivano importanti novità.

Potrebbe interessarti:

Infatti, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il governo avrebbe dato il via libera per vaccinare i giocatori della Nazionale. A partire da lunedì, tutti i giocatori che potranno essere convocati da Mancini, saranno vaccinati. La Figc ha messo a disposizione due hub vaccinali, lo Spallanzani di Roma e l’Humanitas di Milano, nei quali i giocatori potranno recarsi per la vaccinazione.

Escluso Astrazeneca, che oltre ad essere consigliato solo per gli over 60, che richiede tempi troppo lunghi per la seconda dose, che solitamente si effettua dopo tre mesi. Probabilmente verrà usato Moderna, che richiede la seconda dose dopo appena tre settimane. Saranno più o meno 35 i giocatori della Nazionale che potranno effettuare la vaccinazione, ovvero tutti quelli messi in lista da Mancini come possibili convocati per gli Europei.

Letture Consigliate