3 Luglio 2018 - 15:25

Nessun cambiamento per la Germania: Low resta l’allenatore

Low

La Germania e Joachim Low andranno avanti fino al 2022, come previsto dal contratto; nessun esonero quindi nonostante il disastro Mondiale

Joachim Low resta l’allenatore della Germania. Nonostante il disastro Mondiale, con l’eliminazione ai gironi con le sconfitte rimediate con Messico e Corea, il tecnico e la Federcalcio Tedesca hanno deciso di continuare insieme fino alla fine del contratto, prevista nel 2022.

Infatti, come riporta la Bild, nelle prossime ore, la Federcalcio confermerà la fiducia all’allenatore. Arrivato sulla panchina tedesca nel 2006, il tecnico tedesco ha portato la Germania a vincere il Mondiale del 2014, mentre in altre occasioni ha sempre centrato almeno le semifinali di un massimo torneo.