Coppa America, copa america
Foto: Facebook Copa America

Le condizioni dovute alla gestione del Covid hanno portato la Conmebol a negare l’organizzazione del torneo in Argentina: le alternative

A tredici giorni dall’ipotetico inizio, la Coppa America non ha ancora una sede ufficiale. La competizione avrebbe dovuto prendere parte in Colombia e Argentina, ma entrambe hanno dovuto arrendersi a differenti circostanze. Nel primo caso per i disordini sociale e le proteste contro il presidente, mentre nel secondo per la situazione Covid.

Potrebbe interessarti:

“La Conmebol informa che, viste le circostanze attuali, ha deciso di sospendere l’organizzazione della Coppa America in Argentina. Si precisa anche che si sta valutando “l’offerta di altri paesi che hanno mostrato interesse ad ospitare il torneo continentale. Presto saranno annunciate novità in tal senso”. Anche il Ministro della Salute, Carla Vizzuti, era intervenuto nei giorni scorsi per cercare di bloccare l’inizio della competizione, visti i contagi in aumento.

Dove si giocherà la Coppa America? Le alternative

Tra le possibili nuove organizzatrici c’è il Cile, come ricordato anche da un funzionario della Conmebol, Gonzalo Belloso. Considerate tutte le problematiche sulla gestione della Coppa America e anche le circostanze che attanagliano le varie Nazioni partecipanti, c’è anche il rischio che possa essere rinviata. I vertici dovranno fare ora la corsa contro il tempo per decidere il futuro del torneo.

Letture Consigliate