Olimpiadi di Tokyo Sinner
Foto: Twitter ATP

Mancano meno di tre mesi alle Olimpiadi di Tokyo, a cui parteciperanno 64 tennisti. Tra gli italiani ci sono Sinner e Berrettini

Le Olimpiadi di Tokyo prenderanno il via il 23 luglio, con 365 giorni di ritardo a causa della pandemia. Saranno assenti i tifosi provenienti dall’estero, e secondo le fonti locali, le gare potrebbero svolgersi senza pubblico. Tra le tante discipline presenti alle Olimpiadi c’è anche il tennis.

Potrebbe interessarti:

Ai giochi olimpici potranno accedere 64 giocatori, cosi suddivisi: i primi 56 del ranking, salvo infortuni o squalifiche (ad esempio Paire), due wild card assegnate dall’Itf a proprio piacimento e sei giocatori provenienti dalle qualificazioni. Di questi però, ogni nazione potrà portare alle Olimpiadi di Tokyo non più di quattro giocatori. Ad esempio, se nei primi 56 fossero presenti cinque atleti italiani, quello con la classifica peggiore non potrà partire per il Giappone.

Osservando oggi il ranking, l’Italia potrà contare su tutti e quattro i giocatori che hanno diritto di partecipazione. Sicurissimi del posto Berrettini, n.10, e Sinner, n.18. Non dovrebbero esserci problemi neanche per Fognini, in top-30, e Sonego, in top-40. Nonostante l’ottimo inizio di stagione, resterebbe a casa Musetti, ben lontano dai primi 56.

La lista finale dei partecipanti alle Olimpiadi di Tokyo verrà stilata tra poco più di un mese, ovvero al termine del Roland Garros. La stagione su erba, compreso Wimbledon, non verrà presa in considerazione.

Letture Consigliate