jersey

Sono stati ritrovati questa mattina cinque ordigni in New Jersey, alla stazione ferroviaria di Elizabeth. Esplosa una delle bombe.

[ads1]

Potrebbe interessarti:

È di nuovo paura negli USA per il ritrovamento di cinque ordigni all’interno di uno zaino presso la stazione ferroviaria di Elizabeth, in New Jersey.

L’allarme è stato lanciato intorno alle 3 di questa mattina (ora italiana) da due uomini, insospettiti da fili elettrici che fuoriuscivano da alcuni tubi. Secondo quanto riportato dalla Cbs, lo zaino sarebbe stato rinvenuto lungo i binari della linea che collega Elizabeth con l’aeroporto di Newark, costringendo l’evacuazione dell’intera area e l’interruzione della linea ferroviaria.

Gli artificieri si sono immediatamente recati sul posto per attuare il disinnesco degli ordigni. Una delle bombe è tuttavia esplosa mentre un robot cercava di disinnescarla, come affermato dal sindaco di Elizabeth, Christian Bollwage. Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito nell’esplosione.

Intanto continuano le indagini sulla bomba esplosa a New York, che ha visto il coinvolgimento di ben 29 persone: cinque persone, che si trovavano in auto sul ponte di Verrazano durante l’esplosione, sono state arrestate ed interrogate. [ads2]

Letture Consigliate