papa francesco unioni civili The New Pope

Il neo presidente Joe Biden ringrazia Papa Francesco e offre la propria collaborazione per la pace. “Lavoreremo insieme”

Anche Papa Francesco accetta la vittoria di Joe Biden mentre l’America resta in un limbo di incertezze e scontri. Donald Trump non ha ancora accettato Biden come nuovo presidente ma ben 8 leader mondiali hanno già fatto gli auguri al neo presidente tra cui presidente francese Emmanuel Macron, la cancelliera tedesca Angela Merkel e il premier britannico Boris Johnson. Papa Francesco è il nono.

Potrebbe interessarti:

Joe Biden è il secondo inquilino cattolico della Casa Bianca dopo John F. Kennedy. “Il presidente eletto ha ringraziato Sua Santità per la benedizione e le congratulazioni“, si legge in una nota del team di transizione Biden-Harris, “e ha espresso il suo apprezzamento per la leadership di Sua Santità nel promuovere la pace, la riconciliazione, e per i comuni legami di umanità nel mondo“. L’ex vice di Barack Obama ha manifestato al Papa il desiderio di lavorare per portare avanti i valori condivisi sulla “dignità ed equità di tutta l’umanità“, affrontando anche la crisi del clima e la questione dell’accoglienza ed integrazione dei migranti e dei rifugiati.

I rapporti tra Papa Francesco e Trump non sono mai stati idilliaci. La questione della gestione dell’immigrazione ha sempre giocato un ruolo importante. Già durante le elezioni presidenziali del 2016, il pontefice criticò la retorica trumpiana contro gli immigrati e sulla necessità di costruire una barriera al confine con il Messico. Ma di tutta risposta il tycoon rispose puntando il dito contro un Vaticano, a suo giudizio, “tutto circondato da mura”.

Letture Consigliate