Dopo una sola stagione, è stata cancellata The Perfectionists, serie tv spin-off di Pretty Little Liars. I fans non avranno dunque un finale autoconclusivo

La notizia era già nell’aria da un pò di tempo: l’emittente americana Freeform ha deciso di cancellare The Perfectionists, serie tv spin-off del cult Pretty Little Liars, dopo una sola stagione. 

I nodi non verranno al pettine

Restano così aperti tanti, forse troppi nodi narrativi, che un finale autoconclusivo avrebbe contribuito a far venire al pettine: chi è il Professore? Chi ha ucciso Nolan? Ma soprattutto: quale è stato il destino degli studenti della BHU?

E’ un addio certamente amaro e inaspettato quello che i numerosi fans della serie dovranno dire ad Alison e Mona (rispettivamente interpretate da Sasha Pieterse e Janel Parrish già in Pretty Little Liars) e agli altri abitanti di Beacon Heights, in Oregon tra i quali figuravano personaggi le cui storie avrebbero potuto indubbiamente conoscere un’importante evoluzione.

Tra questi l’aspirante designer Ava (Sofia Carson), il talentuoso violoncellista Dylan (Eli Brown), Taylor, la sorella di Nolan interpretata da Hayley Erin, e sua madre Claire Hotchkiss, anche preside della BHU (Kelly Rutherford).

Trattandosi dello spin-off di una serie amatissima, forse The Perfectionists avrebbe avuto bisogno di più tempo per far breccia nei cuori dei fans. Dalla sua resta comunque il vanto di essere una delle serie recentemente in onda più commentate sui social, in particolare su Twitter.