juventus

Una vittoria in Champions che vale il terzo posto del Ranking Uefa: la Juventus supera il Real Madrid e si unisce all’élite del calcio europeo

Sale sul gradino più basso del podio la Juventus che, grazie alla vittoria contro la Dinamo Kiev, raggiunge il terzo posto del Ranking Uefa.

Potrebbe interessarti:

A farne le spese è il Real Madrid, caduto rovinosamente nella trasferta ucraina contro lo Shakhtar Donetsk: Ucraina che diventa, dunque, testimone delle sliding doors nelle posizioni di vertice del Ranking. Ai primi due posti non cambia l’ordine, con Bayern Monaco ancora in testa e al secondo posto l’evergreen Barcellona.

Rimangono invariate anche le posizioni di Napoli e Roma, uniche due italiane, oltre alla Juventus, a ricoprire un gradino nelle prime 20 posizioni: le due squadre sono rispettivamente ventesima e diciottesima in classifica.

Rimane di poco fuori l’Inter, attualmente in venticinquesima posizione. Poi a seguire troviamo l’Atalanta al 30° posto: la Dea – grazie alle ultime annate tra Champions ed Europa League – ha davvero scalato le graduatorie e si è portata nell’Elite del calcio europeo.

Via scorrendo poi tutte le altre: nella Top 100 vi sono anche Lazio (37° posto) ed il Milan (59°). Più attardate altre squadre che ormai da anni però non riescono ad entrare con continuità nelle coppe europee e vale a dire per Torino, Fiorentina e Sassuolo, una in fila all’altra tra il 103° ed il 105° posto.

Letture Consigliate