Rimettiamo in forma i capelli!



capelli

Capelli deboli, spenti e secchi: poche semplici regole per renderli di nuovo vivi!

Capita spesso, soprattutto alle donne, di avere una perdita abbondante di capelli durante il lavaggio; succede anche che questi si sporchino facilmente e la tipica frase è: “Ma com’è possibile? Li ho lavati due giorni fa!

Le cause di questo “malessere” che colpisce i nostri capelli, sono davvero tante: cambiamenti ormonali, stress, problemi alla tiroide, carenza di minerali (ferro soprattutto), agenti esterni (smog, umidità e prodotti chimici). Come vedete, sono davvero delicati ed è quindi necessario prendersene cura.

L’alimentazione

La prima cosa da fare è tenere sotto controllo la dieta: sì, perché quello che mangiamo influisce su tutto il nostro corpo, capelli inclusi! E’ necessario quindi includere nella dieta quotidiana un apporto adeguato di proteine. Potete trovarle nelle uova, nel formaggio e nel pesce. Inoltre, per quanto riguarda i capelli grassi, si consigliano frutta secca e olio d’oliva, per esempio.

Per ritrovare una capigliatura sana, vanno abbandonati al più presto, almeno fino al  miglioramento, tutti gli interventi troppo aggressivi (tinture, decolorazioni ecc.) e le acconciature “stressanti”, come trecce, coda di cavallo, chignon stretti.

Molto importanti sono anche le vitamine A, B e C:

Vitamina A: interviene nella formazione e nel mantenimento delle cellule e la si può trovare nelle carote, nei broccoli e nei meloni.

Vitamina B: la vitamina B è collegata al metabolismo del corpo ed è indispensabile per avere dei capelli forti e sani. Si trova nelle uova, nelle lievito di birra, nelle alghe e nei funghi commestibili.

Vitamina C: antiossidante naturale, la vitamina C è fondamentale per rafforzare i capelli. Gustatevi un bel succo d’arancia, mangiate fragole e limoni.

In caso di doppie punte poi, un taglio di pochi centimetri, appena al di sopra dei primi segni di sfaldamento, migliora subito l’aspetto dei capelli.

Il lavaggio

Per quanto riguarda il lavaggio invece, un vero e proprio trattamento di bellezza consiste nell’applicare su tutta la lunghezza, per un’oretta prima dello shampoo, un olio. L’olio di cocco oppure di mandorla sono quelli più gettonati ed efficaci!

Lo shampoo dev’essere possibilmente non schiumogeno e lo si rende ancora più delicato miscelandolo con un po’ d’acqua minerale naturale. Quelli di natura biologica poi sono migliori e meno aggressivi!

Cosa molto importante per il lavaggio dei capelli è la temperatura dell’acqua che non dev’essere “bollente” (sì, avete ragione.. è rilassante! Ma non farà molto bene alla vostra chioma!), bensì tiepida. Una temperatura elevata non fa altro che seccarli di più!

E i famosi 100 colpi di spazzola prima di andare a dormire? Rischiano di far solo danni: è sufficiente usare un pettine a denti larghi e morbidi, evitando di tirare i capelli.

Leggi anche