Roma-Sassuolo
Foto: Facebook AS Roma

Roma-Sassuolo si sfidano nel match valido per il 10° turno della Serie A. Finisce 0-0, con il Var che annulla due reti

Finisce 0-0 Roma-Sassuolo, match valido per la 10^ giornata della Serie A. Il Var annulla un gol per tempo prima ai giallorossi e poi ai neroverdi. Roma in dieci uomini per gran parte del match per l’espulsione di Pedro.

Potrebbe interessarti:

La sintesi della partita

Roma subito in avanti con Mkhitaryan, che di sinistro sfiora la porta difesa da Pegolo. Il Sassuolo risponde con un tiro da fuori di Locatelli che termina sul fondo. I neroverdi giocano maggiormente di squadra, mentre i giallorossi si affidano più alle giocate dei singoli. Al 40′ i giallorossi restano in dieci. Pedro già ammonito ferma Lopez lanciato in contropiede. L’arbitro estrae il secondo giallo e di conseguenza il rosso.

Anche in dieci la Roma non rinunci ad attaccare. Nel finale di tempo Mkhitaryan trova la rete, ma il Var annulla per un fallo precedente di Dzeko. Nella ripresa i giallorossi sembrano non avvertire l’uomo in meno, e al 49° vanno vicinissimi alla rete con Dzeko, ma Raspadori salva sulla linea. Al 59° azione di personale di Spinazzola, cross in area dove Ferrari devia la palla sul palo.

Al 73° grande occasioni per Dzeko. Il bosniaco riceve palla, si gira e prova il sinistro a giro sul secondo palo, ma la palla esce di pochi centimetri. A 15′ dalla fine, il Sassuolo trova la rete con Haraslin, ma anche in questo casa il Var annulla per fuorigioco. Nell’azione successiva Mkhitaryan sfiora la rete con un diagonale di sinistro che si perde sul fondo.

Al 78° ci prova ancora Dzeko, questa volta è Pegolo a negargli la rete respingendo in angolo. Al 94° il Sassuolo va vicinissimo al gol vittoria con un colpo di testa che sfiora il palo a Mirante battuto. Finisce 0-0.

Letture Consigliate