Ronaldo
Foto: YouTube

Il gesto del portoghese entrato nella storia, potrebbe ora aiutare un bambino di 6 mesi affetto da atrofia spinale

Nonostante il periodo di Cristiano Ronaldo non sia da incorniciare, tra le critiche dopo l’eliminazione Champions con la Juve e le ultime vicende in nazionale, il suo gesto proprio con la maglia della sua nazionale potrebbe portare aiuto ad una nobile causa.

Potrebbe interessarti:

Ma per capire meglio bisogna tornare indietro a sabato scorso quando al Marakana di Belgrado. Si gioca Serbia-Portogallo, sfida valevole per le qualificazioni ai mondiali in Qatar del 2022. Siamo al minuto 92: punteggio sul 2.2, recupero che sta per scadere, e Cristiano Ronaldo trova il gol della possibile vittoria. Tuttavia l’arbitro Makkelie annulla tutto non vedendo che il pallone che supera la linea prima che Mitrovic la spazzasse.

Reazione di Ronaldo che non si fa attendere con il numero 7 che lancia via la fascia da capitano e lascia il campo.

Ora secondo quanto riportato da alcuni siti esteri come “Telegraf.rs” e “Sta.si”, quella fascia, raccolta da un addetto al terreno di gioco, sarà utilizzata per aiutare Gavrilo Djurdjevic, un bimbo di soli 6 mesi affetto da atrofia muscolare spinale. La fascia si trova sul sito sul sito Limundo insieme ad altri oggetti che andranno all’asta e tutto il ricavato andrà in beneficenza al piccolo Gavrilo.

Letture Consigliate