Monza
Foto: Facebook AC Monza

Il protocollo Figc può essere applicato anche agli otto giocatori reduci dalla gita a Lugano. Monza al completo contro la Salernitana

L’Ats Brianza e la Figc sembrano concordi sulla possibilità che il Monza possa giocare con la squadra al completo la trasferta contro la Salernitana. Come riportato da Gianluca Di Marzio, il protocollo potrebbe essere applicato anche ai famosi otto giocatori reduci dalla gita al casinò di Lugano.

Potrebbe interessarti:

I calciatori possono spostarsi in qualità di atleti e quindi possono prendere parte al prossimo incontro. Certo con delle disposizioni da seguire. Non potranno viaggiare con la squadra e dovranno poi rispettare le direttive delle autorità sanitaria della Campania.

Seguendo invece le direttive imposte ai privati cittadini, i giocatori provenienti dalla Svizzera dovrebbero rispettare una quarantena di dieci giorni, a causa del mancato tampone appena rientrati in Italia. Vedremo se questa proroga di cinque giorni, per un totale di dieci giorni di quarantena, possa incidere sul prosieguo del campionato. Ma attualmente la Figc e le autorità sanitarie locali sembrano favorevoli alla possibilità di trasferta di tutta la squadra.

Seguiranno aggiornamenti per capire anche la posizione dell’Ats di Salerno e per capire se il Monza convocherà la rosa al completo, oppure sacrificherà questi otto giocatori per evitare ulteriori polemiche.

Letture Consigliate