Sanremo 2019: vita e carriera del cantante Mahmood



mahmood

Una delle scoperte di questo Sanremo 2019 è il cantante in gara Mahmood. Ecco cosa c’è da sapere su di lui

Mahmood, nome d’arte di Alessandro Mahmoud, è una delle rivelazioni di questo Sanremo 2019. Nasce a Milano nel 1992 da madre italiana e padre egiziano e fin da bambino prende lezioni di teoria e canto lirico con il maestro Gianluca Valenti e a 19 anni frequenta un corso di pianoforte.

Nel 2012 partecipa alla sesta edizione di X Factor. Collabora con il produttore Pierpaolo Peroni, con il quale realizza il suo primo singolo “Fallin Rain”. Nel 2013 nasce la collaborazione con Marcello Grilli e Francesco Fugazza e grazie a loro si avvicina al genere elettronico.

Nel 2015 Mahmood scrive il brano “Dimentica” con cui vince il concorso Area Sanremo. Lavora insieme a Fabri Fibra per la stesura del brano ”Luna” e poi con Michele Bravi per il brano ”Presi Male”. Nel 2018 è autore del brano “Sobrio” contenuto nell’ultimo album di Guè Pequeno e del brano “Nero Bali” cantato da Elodie e Michele Bravi. A Settembre 2018 è uscito il suo primo EP “Gioventù bruciata”.

Proprio con quest’ultimo brano vince l’edizione di Sanremo Giovani 2018/2019 insieme ad Einar che gli permette di partecipare tra i big a Sanremo 2019, con il brano ”Soldi”.

Leggi anche