azzolina Riforma Scuola
immagine da pixabay

Scopri le date più importanti della road map della scuola dal 26 aprile al 16 giugno: come si svolgeranno gli esami di maturità e di terza media?

Ultimo rush per la scuola: tra due mesi circa si chiuderà l’anno scolastico. Di seguito, le date più importanti del cronoprogramma da non dimenticare.

Potrebbe interessarti:

26 aprile: si ritorna a scuola

Il ritorno in classe è previsto dal 26 aprile. Da questa data, nelle zone gialle e arancioni, infatti, gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, quindi anche le superiori, potranno risiedersi tra i banchi. Nelle zone rosse, invece, dal 26 aprile, gli studenti dovrebbero tornare a svolgere lezioni in presenza fino alla terza media; alle superiori l’attività si svolgerà almeno al 50% in presenza.

30 aprile

Il 30 aprile è stato fissato il termine ultimo per l’attribuzione dell’elaborato agli studenti per la maturità.

7 maggio

Il 7 maggio è stato fissato il termine ultimo per l’attribuzione dell’elaborato agli studenti per l’esame di terza media.

15 maggio

Il 15 maggio il consiglio di classe dovrà redigere un documento che conterrà i contenuti, i metodi, i mezzi, gli spazi e i tempi del percorso formativo, i criteri, gli strumenti di valutazione adottati e gli obiettivi raggiunti, ai fini della pianificazione dell’esame di maturità.

31 maggio

Il 31 maggio i maturandi dovranno consegnare l’elaborato ai docenti.

1 giugno

Dal 1° giugno in poi avranno luogo gli scrutini che dovrebbero essere anticipati rispetto all’anno scorso.

7 giugno

Il 7 giugno gli alunni frequentanti la terza media dovranno consegnare l’elaborato ai docenti.

Fine della scuola: 8 giugno

L’8 giugno segnerà la chiusura dell’anno scolastico nella maggior parte delle scuole italiane. Campania e Molise anticipano (5 giugno); Sardegna (10 giugno) o Calabria (12 giugno) posticipano tale data.

Dal termine della scuola fino al 30 giugno

Dall’8 giugno fino alla fine del mese è previsto lo svolgimento dell’esame di terza media.

16 giugno

Dal 16 giugno avrà inizio l’esame di maturità (che sarà costituito solo da una prova orale).

Letture Consigliate