5 Dicembre 2017 - 08:15

Serie B, i posticipi: Bari ko, 1-1 ad Avellino. Vince il Perugia

caso bari, playoff di serie b

I galletti cadono ad Entella e mancano la fuga in Serie B. Pari tra Avellino e Carpi. Infine, nel Monday Night, Falco al 92′ regala i 3 punti a Breda

Poteva essere la giornata dell’allungo del Bari in Serie B ed invece la trasferta di Chiavari contro l’Entella si è trasformata in una trappola. I galletti infatti cadono per 3-1 contro la squadra di Aglietti e restano fermi a quota 29 punti insieme al Parma e al Palermo. Domenica prossima sarà in programma la sfida contro i rosanero allo Stadio San Nicola.

I liguri sono passati in doppio vantaggio nel primo tempo grazie a La Mantia e al rigore di Troiano. Fabio Grosso ha provato a cambiare l’inerzia del match inserendo Brienza e il Bari ha riaperto la sfida grazie al gol di Cristian Galano. Per il numero 11 è il secondo gol consecutivo dopo quello decisivo contro il Foggia. A chiuder la partita è la zanzara De Luca, che sigla il 3-1. Il match si chiude nel peggiore dei modi per il Bari con il portiere Micai che viene espulso e salterà il match contro il Palermo.

Con questa vittoria, l’Entella balza dal penultimo posto al quattordicesimo posto con 20 punti, a pari merito con Spezia ed Avellino.

Avellino, crisi senza fine. Punto importante per il Carpi

Proprio gli irpini non riescono più ad uscire dalla crisi. Nel match disputato al Partenio contro il Carpi, la squadra di Novellino non va oltre l’1-1 e rimane inchiodata in zona pericolo. Dopo un buon inizio, la squadra non riesce più a vincere e i 3 punti non arrivano da 5 partite (1-0 contro la Pro Vercelli).

Eppure la sfida era iniziata bene con il gol di Molina al 10′ ma è stata solo un’illusione. I lupi infatti non sono riusciti a creare grandi pericoli dalle parti di Colombi. Il Carpi di Calabro nella ripresa trova il pareggio nel finale di gara con Jerry Mbakogu, che al 78′ insacca alle spalle di Radu. Il match non vive di altre emozioni e termina con uno scialbo pareggio.

Detta della situazione irpina, il Carpi con questo punto fa un piccolo passo in avanti ed è saldo al nono posto. Ora gli emiliani sono a 2 punti da Venezia, Cremonese ed Empoli, che sono in zona playoff.

Monday Night, Ascoli condannato nel finale

Infine, l’ultimo match della 17esima giornata di Serie B si è risolto solo nel finale. Filippo Falco con un guizzo al minuto 92 ha segnato il gol da 3 punti per il Perugia contro l’Ascoli. I marchigiani sono stati autori di una bella prova al Curi ma hanno pagato il leggero calo nella ripresa. C’è voluta una giocata per sconfiggere la squadra di Fiorin e l’ha trovata Alberto Cerri, con il delizioso assist per Falco. Perugia-Ascoli 1-0.

Con questa vittoria, il Perugia (dopo l’8-3 subito dall’Udinese in Coppa Italia) riprende quota e sale al decimo posto con 23 punti. Sabato prossimo è in programma la trasferta a Salerno. Per l’Ascoli rimane inchiodato all’ultimo posto della classifica di Serie B con 14 punti.