Serie B: Rispoli fa volare il Palermo. Pari tra Cremonese ed Empoli



serie b
Andrea Rispoli - Pagina Facebook ufficiale

Nelle partite della diciannovesima di Serie B, il Bari vince a Perugia per 3-1. Parma bloccato anche dal Cesena, mentre Mbagoku ferma il Frosinone

Serie B nel segno del Palermo: La squadra di Tedino, con un gol al 3′ del capitano Andrea Rispoli, ha la meglio sulla Ternana. Finisce 1-0 per i rosanero, che hanno avuto anche la chance per raddoppiare ma Coronado ha fallito un rigore nella ripresa. I padroni di casa volano così a 35 punti, dando così un primo strappo di fuga sulle rivali. Invece per le Fere si tratta della prima sconfitta dopo 7 pareggi consecutivi. Pochesci a rischio?

Dietro al Palermo, pareggiano tutte. Prima il Venezia ieri contro il Foggia, anche tutte le altre squadre (eccetto il Cittadella, che giocherà domani) impattano con le rispettive avversarie. In particolare, spicca l’1-1 tra Cremonese ed Empoli, il vero big-match della giornata. La squadra di Vivarini passa in vantaggio nel primo tempo con il gol di Donnarumma, su assist di Pasqual. Ma nella ripresa, arriva il pari della squadra di Tesser con un grandissimo gol di Brighenti che fissa il risultato finale sulla parità.

Parità che viene imposta anche al Parma e al Frosinone. I ducali fanno 0-0 in casa contro il Cesena di Castori, mentre per gli uomini di Longo c’è l’1-1 contro il Carpi. Al Cabassi decidono le reti di Daniel Ciofani e Jerry Mbagoku, autore del pari a 10′ dalla fine. Occasione persa per i laziali, che hanno giocato per 60 minuti con l’uomo in più, causa l’espulsione di Sabbione per fallo di reazione.

Parma e Frosinone viaggiano in tandem a quota 31 e vedono allontanarsi il Palermo: adesso sono a -4.

Bari, colpaccio a Perugia. Ancora un pareggio per Cosmi

Il colpo della giornata è del Bari, che fa tris a Perugia e torna alla vittoria. Decidono le reti di Galano (doppietta per lui) e Nenè. Inutile il gol di Di Carmine per i padroni di casa, che aveva momentaneamente pareggiato nel primo tempo. I galletti adesso sono a 32 punti e balzano al secondo posto.

Buona la prima per Colantuono: la Salernitana batte 2-0 l’Entella a Chiavari. La zona play-off ora è vicina, mentre l’altra campana di Serie B, l’Avellino, non vince più dal 24 ottobre. Stesso discorso per l’Ascoli di Cosmi, che impatta 1-1 al Partenio proprio contro la squadra di Novellino. Al vantaggio iniziale di Perez, risponde l’eterno Gigi Castaldo al 14′ del secondo tempo. Secondo pareggio consecutivo per il nuovo tecnico dei marchigiani.

Infine vittoria pesante dello Spezia a Vercelli contro la Pro. Una rete per tempo: prima Granoche e poi Forte fissano il risultato sul 2-0 per i liguri. La giornata di Serie B si chiuderà domani con i due posticipi: Brescia-Cittadella e Pescara-Novara.

Leggi anche