Roma-Spezia
Foto: YouTube

Nzola recupera per i liguri, mentre Mihajlovic è in piena emergenza: le ultime sulla sfida di questa sera tra Spezia e Bologna

Due sconfitte pesantissime nell’ultimo turno di Serie A obbligano Spezia e Bologna a una reazione immediata in questo interessante turno infrasettimanale.

Potrebbe interessarti:

I liguri sono caduti rovinosamente contro un Crotone ultimo in classifica, ponendo un punto d’arresto alla crescita mostrata dai ragazzi di Italiano nelle scorse settimane.

E’ riuscito forse a fare peggio il Bologna di Mihajlovic che in casa è riuscito a subire 5 gol in soli 45′ minuti: il tecnico serbo non l’avrà presa bene e i felsinei sono chiamati a un moto d’orgoglio.

Le probabili formazioni di Spezia-Bologna

QUI SPEZIA – Rientra l’ormai indispensabile Nzola al centro dell’attacco degli aquilotti: ai suoi fianchi agiranno Farias e Gyasi.

Italiano non ha ancora sciolto le riserve per quel che riguarda il terzetto di mediana: Pobega e Ricci appaiono sicuri di un posto da titolare, mentre Maggiore ed Estevez sono ancora in ballottaggio per una maglia dal primo minuto.

QUI BOLOGNA – A La Spezia Mihajlovic non ha intenzione di assistere ad altri drammi come quello di domenica scorsa, ma non arrivano buone notizie dal reparto infortunati.

Mancheranno Mbaye, Hickey, Skov Olsen, Schouten e molto probabilmente anche Sansone: a centrocampo il tecnico serbo sembra intenzionato a lanciare Medel e Svanberg, favoriti su Poli e Dominguez.

Sull’out sinistro fuori Hickey per Covid, è ballottaggio tra Denswil e il rientrante Dijks, mentre tra i pali parte ancora favorito Ravaglia sull’esperto Da Costa.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Terzi, Chabot, S. Bastoni; Pobega, M. Ricci, Estevez; Gyasi, Nzola, Farias. All. Italiano

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Denswil; Medel, Svanberg; Vignato, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

Letture Consigliate