27 Giugno 2018 - 23:41

Svizzera-Costa Rica 2-2: un pareggio che vale gli ottavi per gli elvetici

svizzera-costa rica

Nell’ultimo turno del Girone E, Svizzera-Costa Rica termina 2-2: gli uomini di Vladimir Petkovic adesso affronteranno la Svezia agli ottavi

Non sono mancate le emozioni in Svizzera-Costa Rica, gara valevole per il terzo turno del Girone E. Agli elvetici basta un risultato negativo della Serbia per qualificarsi, mentre i costaricensi sono già out dalla competizione.

Il 2-2 finale fa felice entrambe le squadre: la Svizzera si qualifica come seconda dietro il Brasile, invece il Costa Rica non chiude con 0 punti e segna i primi gol della competizione.

Ai punti probabilmente avrebbe meritato la squadra di Oscar Ramirez ma la traversa e i miracoli di Sommer hanno salvato la Svizzera, che ha punito puntualmente al 31′. Cross dalla destra di Lichtsteiner, sponda di Gavranovic per la bomba di Dzemaili che, sotto porta, non perdona.

Nella ripresa arriva quasi immediato il pari del Costa Rica: corner di Joel Campbell e stacco a centro area di Kendall Watson che fulmina Sommer. Il pari va stretto alla Svizzera (visto anche il risultato di Serbia-Brasile, favorevole alla Seleçao) e non attacca più di tanto.

Ma lo stesso trova il 2-1 con Drmic. L’attaccante del Borussia M’Gladbach (che aveva centrato una palo qualche minuto prima), riceve da Zakaria dalla destra e prende in controtempo Keylor Navas.

Il Costa Rica non muore mai e trova il 2-2 al 93′, seppur in maniera rocambolesca: Zakaria atterra Joel Campbell in area e Turpin fischia il penalty. Dal dischetto, Bryan Ruiz centra la traversa ma è fortunato perché la palla sbatte su Sommer e termina in rete.

Si chiude così sul 2-2 il match. La Svizzera se la vedrà con la Svezia, mentre il Costa Rica saluta il Mondiale.

Svizzera-Costa Rica 2-2: il tabellino

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner, Schär, Akanji, Rodriguez; Behrami (60′ Zakaria), Xhaka; Shaqiri (81′ Lang), Dzemaili, Embolo; Gavranovic (69′ Drmic). – All.: Vladimir Petkovic.

COSTA RICA (5-4-1): Navas; Gamboa (93′ Smith), Acosta, Waston, Gonzalez, Oviedo; Ruiz, Borges, Guzman, Colindres (81′ Wallace); Campbell. – All.: Oscar Ramirez.

Marcatori: 31′ Dzemaili (S), 56′ Waston (C), 88′ Drmic (S), 93′ aut. Sommer (S)
Ammoniti: Gamboa, Campbell, Waston (C), Lichtsteiner, Zakaria, Schar (S)
Espulsi: –

Note: Bryan Ruiz (C) ha fallito un calcio di rigore al 93′ (traversa).