Tennis, la prima giornata degli Internazionali d’Italia



Internazionali
pagina facebook Internazionali BNL d'Italia

Primo giorno agli Internazionali d’Italia a Roma; avanzano gli italiani Fognini, Berrettini e Cecchinato; nessun problema per Djokovic, ok anche Nishikori

Sono cominciati a Roma gli Internazionali d’Italia. Tanti assenti tra i big. Andy Murray è ancora alle prese con l’infortunio all’anca, Raonic e Kyrgios sono out rispettivamente per un problema al ginocchio e al gomito. Federer ha deciso di saltare tutta la stagione sul rosso per preparare al meglio Wimbledon, mentre Wawrinka è stato subito eliminato da Johnson.

Subito bene gli italiani in gara. Fabio Fognini vince facilmente in 2 set contro Monfils per 6-3 6-1, Berrettini elimina l’americano Tiafoe 6-3 7-6 (7-1), mentre Cecchinato batte in rimonta Pablo Cuevas per 2-6 7-5 6-4.

Vince anche Novak Djokovic, che batte Dolgopolov  6-1 6-3 in poco meno di un’ora. Dopo l’infortunio al gomito, il serbo non è stato in grado di giocare agli stessi livelli degli scorsi anni, uscendo malamente ai primi turni dei maggiori tornei.

Vittoria importante anche per Nishikori, che batte Feliciano Lopez 7-6 (7-5) 6-4, e per David Goffin che elimina Mayer per 6-1 6-2. Avanza al turno successivo anche il britannico Edmund, numero 19 del mondo, che batte il tunisino Jaziri 6-3 3-6 6-3

Nel femminile, grande commozione per Roberta Vinci, alla sua ultima partita in carriera.

Leggi anche