verona
Immagine da Pixabay

Un forte terremoto ha colpito la città di Verona alle ore 15:36 di oggi 29 dicembre. La scossa avvertita in gran parte del nord Italia

Un terremoto di magnitudo 4.4 gradi della scala richter ha interessato pochi minuti fa il nord Italia, in particolare la città di Verona. Secondo i dati dell’INGV la scossa ha avuto un epicentro 3 km a ovest di Salizzole e ad una profondità di 9 km. La città di Verona è distante appena 22 km dalla zona in cui si è propagata l’onda sismica.

Potrebbe interessarti:

Questo terremoto è stato preceduto da altre due scosse sempre nella stessa zona epicentrale. Alle 14:02 l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia aveva già registrato una magnitudo 3.4 mentre alle 14:44 una scossa di 2.8 gradi.

Poche ore fa il terribile sisma in Croazia

Il terremoto a Verona si verifica a poche ore di distanza dalla violentissima scossa di magnitudo 6.4 gradi Richter verificatasi in Croazia questa mattina. Nel paese dei Balcani continua la conta dei danni, delle vittime e dei feriti. La città di Petrinja, a pochi chilometri dall’epicentro, risulta duramente colpita. Sarebbero crollati anche un asilo e l’ospedale locale. Attualmente l’unica vittima accertata è una ragazza di 12 anni morta sotto le macerie. Il sindaco della piccola cittadina croata, colpita duramente dal terremoto, ha dichiarato: “La situazione è come Hiroshima”.

Letture Consigliate