Dramma per Umberto Tozzi: morta l’ex moglie



Umberto Tozzi, morta ex moglie
Dal programma di Raiuno "20 anni che siamo italiani"

Serafina Scialò, ex moglie del cantautore Umberto Tozzi, è stata ritrovata senza vita due giorni fa nella sua casa di Udine

Sono ancora da accertare le cause del decesso di Serafina Scialò, la sessantatreenne ex moglie di Umberto Tozzi, che è stata ritrovata senza vita nel suo appartamento ad Udine nella giornata di venerdì 17 Gennaio 2020.

Secondo la ricostruzione de “Il Messaggero Veneto”, Scialò non si presentava a lavoro (presso l’Educandato Uccellis di Udine) da diversi giorni, e questa prolungata assenza ha fatto scattare l’allarme e richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Udine, che hanno poi fatto l’amara scoperta: il corpo senza vita di Serafina Scialò.

Come detto, rimangono ancora da accertare le cause del decesso: l’ipotesi più probabile è che la donna sia rimasta vittima di un malore; non si vedeva a lavoro da prima delle vacanze di Natale, quando l’Educandato ha chiuso per le Feste Comandate.

Umberto Tozzi e Serafina si erano sposati nel 1979: il loro matrimonio era naufragato 5 anni dopo, nel 1984. Dall’unione era nato un figlio, Nicola Armando.

In seguito Tozzi aveva ritrovato l’amore accanto a Monica Michelotto, la sua attuale compagna, che ha portato all’altare nel 1995. Dalla Michelotto Tozzi ha avuto la sua seconda figlia: Natasha.

 

Leggi anche