brasile Roberto Speranza Coronavirus Covid vaccino
Immagine da YouTube

Roberto Speranza ha dato una data certa sul piano per il vaccino contro il COVID. E si appella al Governo perché si attivino i fondi del MES

Un Roberto Speranza mai stato così chiaro. Parlando all’incontro online “La sanità futura tra innovazione e ricerca“, organizzato da RCS Academy, il ministro della Salute ha fornito una data certa per ciò che riguarda il piano vaccini contro il COVID. Il 2 Dicembre prossimo, l’esponente di Liberi e Uguali riferirà davanti al Parlamento e spiegherà a larghe linee quello che provvederà la sua strategia per contenere la diffusione. Lo stesso, poi, non ha risparmiato un appello perché si attivino i fondi europei del MES.

Io sarò in Parlamento il 2 Dicembre per presentare il piano strategico dei vaccini che stiamo costruendo. L’Italia ha iniziato a lavorare dal mese di maggio per promuovere un’iniziativa europea nel campo dei vaccini. È stato il primo motore dell’iniziativa della Commissione europea che ha iniziato a costruire contatti con le aziende farmaceutiche che stanno sviluppando gli antidoti.” ha dichiarato Roberto Speranza.

Secondo il ministro, bisogna riprogrammare il modello di spesa sanitaria e chiudere con la stagione dei tagli: “Abbiamo presentato al Parlamento, sia alla Camera che al Senato, un piano che potrà essere finanziato con tutte le leve di cui disponiamo, con il Bilancio dello Stato, il Recovery Fund e il MES, che per me è uno strumento a cui bisogna guardare con assoluta serenità. Bisogna chiudere con la stagione dei tagli e aprire una nuova grande stagione di investimenti. La partita è ancora molto dura, ma stiamo percorrendo la strada nella direzione giusta, senza commettere leggerezze e fughe in avanti.