Sampdoria-Juventus
Foto: YouTube Serie A

Atalanta-Sampdoria si sfidano nel match valido per il 5° turno della Serie A. Finisce 1-3 per gli ospiti, che dopo aver battuto la Lazio fanno il colpaccio a Bergamo

Finisce 1-3 il match tra Atalanta-Sampdoria. Per i nerazzurri si tratta della seconda sconfitta consecutiva, al contrario degli ospiti che raggiungono le tre vittorie consecutive.

Potrebbe interessarti:

La cronaca

Leggero turnover per Gasperini, cha lascia fuori Zapata e Gosens per Lammers e Mojica. Ranieri invece lancia Damsgaard titolare. Il primo a rendersi pericoloso è Gomez, con una conclusione da fuori che esce di poco. Al 13° però gli ospiti passano in vantaggio. Grande azione di Damsgaard che serve Quagliarella in area, l’attaccante si porta la palla sul sinistro e fulmina Sportiello con una conclusione sotto alla traversa.

I bergamaschi provano a reagire, ma la Sampdoria chiude bene gli spazi, e riparte in contropiede. Nel finale di tempo l’arbitro assegna un rigore per gli ospiti dopo un fallo di mano in area di Mojica. Dal dischetto Quagliarella si fa respingere la conclusione da Sportiello.

Nella ripresa Gasperini inserisce subito Zapata e Gosens, ma sono gli ospiti a trovare il gol del raddoppio al 59° con Thorsby, servito in area da Jankto. L’Atalanta prova a scuotersi e al 70° conquista un calcio di rigore dopo un fallo in area di Keita su Zapata. Dal dischetto va l’attaccante colombiano che non sbaglia.

I nerazzurri si buttano in avanti alla ricerca del pareggio, ma nei minuti di recupero la Sampdoria chiude il match con una rete di Jankto. Finisce 1-3 per la Sampdoria.

Letture Consigliate