Berrettini, Madrid
Foto: YT US Open

Matteo Berrettini batte Chacanov e vola al 4° turno degli Australian Open. Bene gli altri due russi, Rublev e Medvedev

Continua l’ottimo momento di forma di Berrettini, che avanza al 4° turno degli Australian Open. Il romano ha sconfitto in tre set, tutti finiti al tie-break, il russo Chacanov. Berrettini ha giocato benissimo i punti importanti, nonostante un problema fisico, recuperando dallo 0-4 nel terzo ed ultimo tie-break.

Potrebbe interessarti:

Al 4° turno degli Australian Open affronterà il greco Tsitsipas, che ha battuto 6-4 6-1 6-1 Ymer. Dovesse vincere, non solo andrebbe ai quarti di finale, ma supererebbe anche Schwartzman in classifica al 9° posto. Se Chacanov è fuori, vanno invece avanti gli altri due russi, che pochi giorni fa hanno conquistato l‘Atp Cup.

Rublev ha superato agevolmente Lopez per 7-5 6-2 6-3, mentre Medvedev, avanti di due set con Krajinovic, si fa rimontare ma vince 6-0 al 5°. Avanza anche Ruud, che supera in 4 set Albot. In campo in questi minuti Fognini e Nadal, rispettivamente contro De Minaur e Norrie. Dovessero vincere entrambi, si affronterebbero al prossimo turno.

Intanto si aspettano notizie sull’infortunio di Djokovic, che potrebbe anche aver terminato qui gli Australian Open. Il serbo ha vinto con Fritz, ma ha accusato un probabile stiramento alla zona addominale. Il n.1 al mondo dovrebbe scendere in campo domani mattina contro Raonic, ma non è escluso che si ritiri prima del match.

Letture Consigliate