Berrettini, Madrid
Foto: YT US Open

Matteo Berrettini batte in due set Ruud e conquista la finale a Madrid, la prima in un Masters 1000. Ad attenderlo ci sarà Zverev

Non solo Sinner. Oltre all’altoatesino, il tennis azzurro può contare anche su Matteo Berrettini. Il tennista romano, semifinalista agli US Open nel 2019, centra la finale a Madrid battendo in due set Ruud. Una partita perfetta, impeccabile al servizio con zero palle break concesse al norvegese. In totale conquista due break, uno per set, che gli consentono di vincere con un doppio 6-4.

Potrebbe interessarti:

Con questa vittoria Berrettini sale all’ottavo posto della Race to Turin scalzando proprio Sinner, adesso numero nove. Il tennista romano troverà in finale Zverev, che ha già vinto a Madrid nel 2018. Il tedesco ha sconfitto in due set Dominic Thiem, rientrato da pochi giorni dopo tre mesi di stop e quindi ancora lontano dal massimo della forma.

Con la finale centrata oggi a Madrid, il tedesco ha raggiunto la sua ottava finale in carriera in un Masters 1000. Tra i tennisti in attività, solo Djokovic, Nadal, Federer e Murray vantano un record migliore. A meno di sorprese dell’ultima ora, entrambi i finalisti di domani saranno presenti al via degli Internazionali d’Italia, che cominceranno domani con le gare del primo turno.

Letture Consigliate