bollettino coronavirus
immagine da pixabay

Come di consueto, la Protezione Civile ha comunicato i dati del Bollettino Coronavirus odierno: si registrano 19.903 nuovi casi

Come di consueto, la Protezione Civile ha diramato il bollettino Coronavirus odierno. Dai dati ufficiali, risultano 19.903 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Nella giornata odierna ci sono state 649 vittime e si registrano 24.728 guariti.

Potrebbe interessarti:

Si rilevano -496 ricoveri in strutture ospedaliere e -66 unità in terapia intensiva. Sono stati processati 196.439 tamponi.

Vaccino Covid, Speranza rassicura: “Si inizia entro la Befana”

Entro la Befana si partirà col vaccino Covid. Ad assicurarlo è il Ministro della Salute, Roberto Speranza, che spiega: “Se come auspico si deciderà di partire tutti insieme” a livello europeo “noi siamo certamente pronti a farlo già per la prima settimana del nuovo anno“.

Queste parole, consegnate ai microfoni de La Stampa, trovano conferma in quelle dello staff del commissario Domenico Arcuri: “Se come da accordi sottoscritti con tutti i Paesi europei Pfizer consegnerà già ai primi dell’anno le dosi, noi siamo pronti“. Lo staff precisa: “Abbiamo siringhe e diluenti, oltre che gli elenchi dei 570mila anziani e operatori delle Rsa che raggiungeremo con le unità mobili. Che a loro volta partiranno dai 277 ospedali di riferimento nei quali si vaccineranno anche un milione e 400mila sanitari”.

USA: via libera a Pfizer

Intanto, Gli Stati Uniti, dopo il via libera della Fda (Food and Drug Administration), si preparano alla somministrazione del vaccino Pfizer-BioNthec contro il Covid. Tale vaccino, efficace al 95%, verrà somministrato agli americani dai 16 anni in su. I primi a sottoporsi all’iniezione saranno i medici che hanno trattato pazienti Covid, probabilmente a partire da lunedì 14. Gli Stati Uniti diventano così il sesto Paese al mondo ad autorizzare la somministrazione del vaccino Pfizer, insieme a Regno Unito, Canada, Messico, Bahrein e Arabia Saudita.

Letture Consigliate