burger king
immagine dal profilo twitter ufficiale di burger king

Il colosso dei fast food, Burger King, lancia un appello alla solidarietà su Twitter: “Ordinate da McDonald’s, migliaia di lavoratori hanno bisogno del vostro supporto”

Tempi duri non solo per i piccoli imprenditori, ma anche per le grandi aziende che danno lavoro a migliaia di dipendenti. La pandemia da coronavirus sta mettendo in ginocchio l’intera economia mondiale e, a pagarne le spese, sono soprattutto i lavoratori del settore alimentare. Nonostante il cupo periodo, in queste ore è apparso su Twitter un appello di uno dei colossi del fast food, Burger King. L’appello invita tutti ad andare ad ordinare anche da McDonald’s perché, appunto, tutti hanno bisogno di lavorare. Un appello che mai avremmo pensato di leggere, specialmente tra due “rivali”. Non solo, Burger Kink UK invita anche ad ordinare, in vista dell’imminente lockdown annunciato dal presidente inglese Boris Johnson, ad ordinare tramite delivery o asporto anche dalle altre catene concorrenti come KFC.

Potrebbe interessarti:

Nel tweet si legge: “Ordinate da McDonald’s. Non avremmo mai pensato di chiedervelo – si legge sul profilo Twitter di Burger King UK – Come non pensavamo mai che vi avremmo incoraggiato a ordinare da KFC, Subway, Domino’s Pizza, Pizza Hut, Five Guys, Greggs, Taco Bell, Papa John’s, Leon, o un altro food store, il cui elenco è troppo lungo da riportare qui. In breve, da qualunque delle nostre sorelle catene alimentari, (fast o non fast). Non avremmo mai pensato di chiedervelo, ma i ristoranti che danno un’occupazione a migliaia di lavoratori hanno bisogno del vostro supporto – continua il tweet – Perciò, se volete aiutare continuate a coccolarvi con cibi deliziosi usando il delivery, il take away o il drive through”. E il post si conclude con una frase che riprende i due più famosi panini delle catene “sorelle”: “Un Whopper è sempre la cosa migliore, ma anche ordinare un Big Mac non è così male“.

Letture Consigliate